Archivio | settembre, 2011

Goppis

26 Set

Senti che parlano di noi,

sottovoce per non farsi ascoltare.

Dicono cose, che ad alta voce non direbbero.

Siedono all’ultima panca, defilati, ascoltando la nostra vita.

Scappano prima della fine, correndo fuori dalle nostre vite,

per poi commentare di quello che io, te ed io, facciamo per amore.

Usano gli occhi per guardare dentro le nostre anime,

usano le mani per cercare difetti sulle nostre pelli.

Ma nessuno di loro sa quanto sia imperfetto e stupendo il nostro amore.

Quello che ascoltano, toccano, guardano è quello che possono.

Noi, piano, continuiamo a camminare.

 

Annunci